Visite [+/-]
Oggi:
Ieri:
Due giorni fa:
76
122
187

-65
Questa settimana:
Settimana scorsa:
Due settimane fa:
603
1010
812

+198

Tutte le visite
Tutte le visite 680 064

Salute

 

 

 

 

 

    La salute è una qualità dell’anima umana, dello spirito umano.

 

 

 

 

       Che cosa rappresenta la salute? È un capitale depositato in banca. Se spendi questo  capitale per un periodo di tempo senza depositare nulla, andrai in rovina. Se ogni giorno depositi qualcosa, il tuo capitale aumenterà, ossia la tua salute si rafforzerà. Sapendo questo, non meravigliarti quando ti ammali dopo esser stato sano. Molti spendono il loro capitale senza depositare nulla in banca e senza accorgersene perdono la loro salute.

 

 

 

 

       L’uomo veramente sano lo è nel fisico, nella mente e nel cuore.

 

 

 

 

       La salute si riferisce non solamente al mondo fisico, ma anche al mondo del cuore e della mente. È un risultato dell’azione di leggi superiori, cioè delle leggi del mondo saggio. Essere sano significa essere in armonia con la Prima Causa delle cose, con il tuo prossimo, con te stesso. 

       La salute è un processo interiore. Se l’organismo non è sano dentro, qualsiasi siano le condizioni favorevoli esterne, non può servirsene. Che cosa è necessario per essere sani?

       Stabilire prima il rapporto con Dio, poi con la propria anima ed infine con il proprio prossimo. Se questi rapporti sono corretti, l’uomo sarà sano.

 

 

 

 

       La salute è il risultato di uno scambio corretto delle energie nell’organismo umano da una parte e di uno scambio corretto tra le anime. Ci si ammala per una violazione delle leggi di retto scambio.

 

 

 

 

       Diciamo sana una persona che ha ogni organo con una specifico tono e con specifiche vibrazioni. Quando ciascun organo nell’uomo funziona correttamente, dalla loro attività si producono toni armonici e piacevoli. Se l’attività degli organi umani è corretta e crea musica, si può affermare che l’uomo è completamente sano. Inoltre ciascun tono: musicale ha un proprio e determinato colore.

 

 

 

 

       Quali sono i segni dai quali si può riconoscere l’uomo sano? Quando l’uomo è sano di corpo, di cuore e di mente, da lui escono tre fragranze. Il corpo sano emette una fragranza particolarmente piacevole. I sentimenti elevati emettono un altro tipo di fragranza. Quando una delle tre fragranze è assente, l’uomo è in un certo senso malato.

 

 

 

 

       Come si riconosce la persona sana? Quando la persona sana dirige lo sguardo verso il cielo di sera o di giorno si sente subito allegra, gioiosa, ringrazia per tutto ciò che ha. Chi non può essere allegro, quando dirige lo sguardo verso il cielo e non ringrazia per tutto ciò che gli è stato dato, è una persona malata.

 

 

 

 

       Molti mi chiedono perché l’uomo deve essere sano. È molto semplice. L’uomo deve essere buono per essere sano. Il bene, la virtù è la prima condizione per la salute dell’uomo.

 

 

 

 

       Il bene è il senso esterno della vita. Se non sei buono non puoi essere sano. Se non sei buono non sarai ricco. Se non sei buono non sarai neanche povero. Esiste uno stato nel quale l’uomo non può essere né ricco, né povero. La povertà e la ricchezza sono due poli, due movimenti nel mondo spirituale. Il primo procede dal centro verso la periferia, l’altro è dalla periferia verso il centro.  Le persone non sono ricche poiché non comprendono il senso della ricchezza. Ognuno può essere ricco. Quando? Ognuno può essere sano. Quando? Quando si respira correttamente, quando si mangia in maniera corretta, quando si mangia cibo salutare si può essere sani. Se non si mangia correttamente l’uomo non può essere sano. Se non respira correttamente l’uomo non può essere sano. Se non pensa correttamente l’uomo non può essere sano. Come si riconosce quando l’uomo è sano? Fronte fredda, mani calde e gambe calde,  è la salute. Fronte calda e mani e gambe fredde, riflette uno stato di malattia. Quindi la testa deve essere fresca, cosicché l’elettricità possa lavorarci. Con quest’ultima si nutre il cervello. Nel corpo deve manifestarsi il magnetismo poiché il magnetismo aiuta la buona circolazione. Il segno del magnetismo è il calore. Le mani devono essere calde. Se sono fredde la circolazione del sangue non è corretta, il sangue non può raggiungere tutti gli organi a seguito di cui si formano certe scorie. Ed allora quando invecchiate, sui 50-60 anni, le mani cominceranno a farvi male, le gambe, i gomiti, insomma le estremità. Ricordatevi questa regola: la circolazione del sangue non può essere corretta se non pensate correttamente. È la nuova psicologia. La circolazione del sangue non può essere corretta se non siete padroni dei vostri pensieri e sentimenti e se le vostre azioni non sono ragionevoli. Qualsiasi cosa facciate, dovete averne un’idea chiara.

 

 

 

 

       Molto spesso vi illudete dell’apparenza delle persone. Dite: quanto è sana questa persona! La salute si basa sull’armonia nei pensieri, nei sentimenti e nelle forze nell’organismo dell’uomo. Non possiamo essere sani se non c’è armonia nella mente, nei sentimenti, nelle azioni. Questi tre elementi sono necessari alla salute. Se non pensi correttamente manca una vibrazione ad alcuni tuoi toni. Se non senti correttamente mancano delle vibrazioni, se non agisci correttamente mancano tre vibrazioni a questo tono. Se ad un tono mancano tre vibrazioni avviene una lacerazione ed il contenuto di questo tono va via. Allora avete dei toni vuoti, gusci senza contenuto.

 

 

 

 

       Se sei malato come ti curerai? Che cosa ti manca nella malattia? Una malattia può essere dovuta alla mancanza di luce, alla mancanza di calore od alla mancanza di forza. Se c’è una mancanza di luce importerete più luce. Leggete un libro che è ottimistico, con pensieri chiari ed il vostro stato cambierà subito. Soffre il tuo cuore? Dì: “Dio è Amore”. È un rimedio per il cuore. Hai poca luce? dì: “Dio è Saggezza”. Essa porta luce. La forza dell’uomo è nella verità. È un serbatoio di forza. Ogni persona che vuole essere forte deve amare la verità. Chi vuole avere un calore normale deve aspirare all’Amore. Ogni persona che vuole avere luce deve amare la saggezza, la conoscenza. Dite: “A che cosa ci serve l’Amore?” per mantenere il calore naturale del cuore. La saggezza mantiene la luce naturale della mente. La verità deve mantenere la forza naturale della volontà umana. La volontà si mantiene con la verità, il cuore si mantiene con l’amore, la mente si mantiene con la saggezza.

 

 

 

 

       Eliminate la contrapposizione tra pensieri e sentimenti e sarete sani.

 

 

 

 

       Il polso del cuore è l’atto d’Amore. Se detesti qualcuno avrai delle palpitazioni.

 

 

 

 

       Oggi un pensiero negativo, domani un altro ed ecco alla fine è morto di infarto.

 

 

 

 

       L’uomo deve avere una conoscenza Divina per essere silenzioso e tranquillo senza agitarsi, deve mantenere padronanza di sé per essere sano.

 

 

 

 

       L’Amore verso Dio si riferisce al sangue venoso, invece l’Amore verso il prossimo si riferisce al sangue arterioso. Di conseguenza, se ti stanchi della vita ed il tuo sangue diventa impuro cerca il tuo prossimo. Quando lo ami ti allarghi ed il tuo sangue si purifica. Credi nel tuo prossimo come in te stesso.

 

 

 

 

       L’uomo può essere sano fisicamente, avere la disposizione a mangiare e bere bene, ma spiritualmente può non essere sano, può non avere disposizione a fare del bene. Facendo del bene l’uomo si nutre spiritualmente. Se non possiede la disposizione a fare del bene, dimostra di essere spiritualmente malato. Essere spiritualmente sano sottintende dei sentimenti sani e solidi.

 

 

 

 

       I dottori hanno detto che hai un’ulcera. Tramite suggestione comincerai a pensare il contrario che Dio ti creò sano è che sei sano.

 

 

 

 

       Quando l’uomo è sano potrà facilmente liberarsi con il suo pensiero positivo dalle suggestioni che gli hanno instillato di essere malato e dalle suggestioni di quelle anime in peccato che sono partite per l’altro mondo, ma essendo nel peccato, non sono riuscite ad andare lontano dalla terra e rimangono a muoversi tra il cielo e la terra nello stato di gelatina, penetrando facilmente nei corpi delle persone. Alcune persone medium spesso cadono sotto la loro influenza ed agiscono secondo gli ordini di queste anime nel peccato. Alcuni chiamano queste anime dei vampiri.

 

 

 

 

       Se si vuole essere sani si deve pensare alle persone sane. In generale, l’uomo diventa ciò che pensa.

 

 

 

 

       Il Temperamento è parte della natura umana. Ognuno deve studiare il proprio temperamento, poiché apporta le condizione per la vita. Esiste un “temperamento dello stomaco”, un temperamento vitale. Se non si comprendono le proprietà di questo temperamento si avrà  sempre un sistema digerente in disordine, si sarà difficili nel mangiare, si soffrirà di costipazione, disordine degli intestini, non si suderà, non si avrà sete, si dimagrirà, ci si ammalerà, ecc. Ti daranno farmaci amari. Dico: studia il tuo temperamento, non restringere il tuo stomaco, parla ragionevolmente allo stomaco. Lo stomaco si occupa dei corpi duri e liquidi. Se lo stomaco è in disordine si sarà irritabili, nervosi. Se si possiede, invece, un sistema digerente ben sviluppato si avrà una buona disposizione. In questo temperamento tutte  le cose si bilanciano, una volta trasformate, le energie si bilanciano. Qualcuno dice: “Sono molto nervoso”. Tu hai ostacolato lo sviluppo corretto del tuo temperamento vitale. Alcuni lo chiamano flemmatico, ma non è flemmatico. Il temperamento flemmatico è quello delle persone fredde, senza calore. Ritengo che il carattere flemmatico non esista nella vita. Se non ci fossimo liberati dal carattere flemmatico ora saremmo come i pesci. Dicono: “Persone fredde”. No, fredde fuori, invece calde dentro.

 

 

 

 

       L’indurimento dei vasi sanguigni, a causa del quale le persone spesso muoiono precocemente, è dovuto a quelle perturbazioni interne che distruggono il sistema nervoso. Nell’uomo si intrecciano milioni di correnti cosmiche e se si preoccupa senza motivo avviene in lui un intasamento di queste energie e si paralizza. Le commozioni che una persona vive producono sempre un allargamento o una restrizione dello spazio tra le molecole della materia vivente. Quando nello spazio intermolecolare della materia si accumula più energia a cui non può essere trovata un’uscita, si sviluppa una forza magnetica. Chi non è in grado di utilizzare correttamente questa energia comincia a sognare tante cose, tanto da sviluppare avidità, da disorganizzarsi mentalmente. Di conseguenza le molecole del sistema nervoso perdono la loro stabilità e plasticità, si manifestono una serie di stati morbosi: collera, tremarella ed altri.  

       Se l’uomo soffoca in sé le energie che spingono ad un desiderio superiore, arriva ad un grande sconvolgimento. Se non apre la strada a questo desiderio, inevitabilmente gli capiterà una disgrazia.

 

 

           

       L’interruzione dell’energia dello spazio interatomico è accompagnata da una grande esplosione. Quando una bomba esplode nell’uomo causa una morte immediata. I pensieri dell’uomo penetrano nello spazio intermolecolare del sistema nervoso cerebrale, i sentimenti penetrano nello spazio interatomico del sistema nervoso simpatico. Se un pensiero si intasa, si manifesta un’esplosione nel sistema nervoso cerebrale. Se un sentimento si intasa, causa un’esplosione nel sistema nervoso simpatico. Per proteggere l’uomo dall’azione distruttiva delle forze che si nascondono negli spazi intermolecolari ed interatomici, la scienza occulta dice: non opporti ai tuoi bei pensieri e sentimenti, ai bei desideri.

 

 

 

 

       La respirazione rapida, la nutrizione rapida turbano la coordinazione degli organi. La preghiera è un buon metodo per la coordinazione.

 

 

 

 

       La donna incinta deve portare il suo bambino con mansuetudine e docilità per trasmettergli queste qualità. Dovunque lo portiate, sulle spalle, nelle mani, in grembo, nella mente, nel cuore… portatelo con gioia, mansuetudine e docilità. La mansuetudine e la docilità preparano la persona all’entrata cosciente nel mondo astrale,  calmano l’anima che rafforza il corpo e lo rende sano e vispo. Senza la mansuetudine e la docilità non si può applicare alcuna idea, e la cura è impossibile.

 

 

 

       Le persone più buone al mondo hanno un fegato sano. Ciascun organo è un riflesso  di quelle forze che agiscono in certa regione nella quale l’organo stesso agisce. Gli scienziati studiano quali funzioni svolgono i nervi, i vasi sanguigni, le vene, le arterie, come partecipano il cuore e la circolazione del sangue, ma non sanno quale funzione svolgono tutti gli organi nel mondo spirituale. Non sanno che se, per esempio, che se l’uomo non ama uno dei suoi organi, questo organo si ammalerà.

 

 

 

 

       Il fegato è in disordine. Perché? Perché non lo ami. Cominciate ad amare il fegato e si correggerà. La miglior panacea[1] per il fegato è che cominciate ad amarlo e rendervi conto della sua importanza e questi guarirà. Se cominciate ad amare anche le contraddizioni avrete il fegato in ottimo stato. Se trovate che il mondo non funzioni in modo corretto turbate il vostro fegato. Così danneggiate voi stessi.

 

 

 

 

       Quando la testa è coperta di capelli il magnetismo funziona ottimamente, mentre quando la testa diventa calva le persone diventano nervose.

           

 

 

 

       L’uomo vive con quattro corpi: fisico, astrale, mentale e causale. Ciascun corpo svolge una funzione particolare ed è composto da una specifica materia, mentre ogni organo del corpo fisico è legato a quello astrale, cioè al mondo dei sentimenti. Esso regola i sentimenti inferiori dell’uomo, assorbe i veleni dell’organismo e li trasforma. Se è in disordine i veleni si diffondono nell’intero organismo e l’uomo muore. Tra il fegato e la cistifellea esiste uno stretto legame. Se questo legame viene turbato la vita è in pericolo. Poiché il fegato è legato agli esseri del mondo astrale inferiore, loro cominciano ad influenzare l’uomo ed a sussurrargli una filosofia pessimistica o a farlo suicidare. Questi esseri sono forti, ma non sono organizzati. Non capendo la vita sono capaci di uccidere chiunque si trovi davanti. Quando vi trovate in uno stato doloroso saprete che siete nell’ambito della materia non organizzata. I santi hanno un fegato sano, e possiedono sentimenti superiori organizzati. Sono così fino ad un certo punto anche gli Inglesi. Il fegato organizzato è il servo migliore del cuore. Uno stato disorganizzato del fegato causa diverse malattie. Anche la nevrastenia è dovuta alla disorganizzazione del fegato. Chi non è pronto a fare favori alle persone, non ha legame con Dio, si ammala spesso, il suo fegato è disorganizzato. Rivolgiti a Dio con la preghiera affinché ti dia più conoscenza e luce per poter sistemare il tuo fegato. Se non puoi sopportare le persone, se le tue cose non vanno bene, se non puoi studiare, è colpa del fegato. La sua disorganizzazione si riflette sulle capacità mentali ed i sentimenti dell’uomo così come sulle sue manifestazioni spirituali. I sentimenti inferiori influiscono sul fegato come le termiti che mangiano tutto.

 

 

 

 

       Gli occhi devono muoversi verso l’alto, verso il basso, a sinistra, a destra, che il collo invece non si muova.                

       Muoverete gli occhi per attrarre afflussi di sangue affinché si rafforzino. Se gli occhi indeboliscono, l’uomo non può pensare perché la luce che entra attraverso gli occhi nel cervello è una condizione per la formazione del pensiero.

 

 

 

 

       Se le vibrazioni di un organo diminuiscono, quest’ultimo si ammala. Se aumentano le sue vibrazioni il suo stato migliora subito.

 

 

 

 

       Un tempo le persone pettinavano i loro capelli con pettini d’avorio, ora invece sono diversi, ma vi consiglio che i pettini siano di ciliegio, di melo, che abbiate dieci- venti pettini con denti dritti con i quali pettinarvi. I pettini di ossa si rompono presto perché non possono resistere alle vibrazioni che hanno i capelli. Quando vi pettinate direte: “Metti in ordine 250-300 mila antenne che sono legate all’intero cosmo”. I capelli ricevono le notizie che vengono dal mondo intero. Vi pettinate con un pettine che perturba questa fonte di informazione.

 

 

 

 

       I capelli devono essere sempre lisci e ben pettinati. A coloro che sono nervosi  irritabili consiglio, di sera, prima di andare al letto, di arruffare i capelli, di mischiarli e poi di passarvi le dita alcune volte prima di andare a letto e la mattina di pettinarli bene.

 

 

 

 

       Non è importante lo stato del mondo esterno, è importante lo stato del vostro cervello:  è da quest’ultimo che dipende il vostro futuro.

 

 

 

 

       Se il cuore non si trovasse sotto l’influenza dell’elettricità naturale, non sarebbe possibile alcuna circolazione del sangue. Perché? Perché la resistenza che le arterie e le vene esercitano sul movimento del sangue è così grande che il cuore non potrebbe muoverlo. Il sangue non ottiene l’energia necessaria.

       Il cuore deve disporre di grande energia per poter distribuire il sangue al corpo intero. Egli riceve quest’energia dall’elettricità naturale. Di conseguenza, se volete che il vostro cuore sia sano, tenete in buona condizione il vostro cervello dal quale passano le correnti elettriche della natura ed il nodo atrio-ventricolare, ovvero plesso solare,  dal quale passano le correnti magnetiche. In qualsiasi situazione vi troviate, guardatevi da contraddizioni.

 

 

 

 

       Masticando resina pulite i vostri denti e contemporaneamente fate affluire più sangue alle gengive ed i denti si nutrono e si rafforzano.

 

 

 

 

       Tenete il vostro naso in buono stato. Abbiatene cura e rispettatelo come un organo sacro. Quando il naso è in buone condizioni l’uomo è sano. Se il naso sta bene saprete che anche gli occhi, le orecchie e la bocca staranno bene. Di seguito staranno bene i polmoni, il cuore e lo stomaco. Se qualcosa nel naso provoca squilibrio, l’organismo si ammala lentamente. Guardatevi il naso e non abbiatene paura. State attenti a non appianare la linea curvata delle narici. È una disgrazia se quest’ultima viene appianata. Rappresenta una cima montana dove si trasformano le energie dell’organismo umano. Chi non sa il significato del naso non può apprezzarlo come un grande bene della vita. Finché il tuo naso è in buona condizione, Dio ti parlerà tramite la mente e tramite il cuore. Tenete presente – il posto centrale della faccia umana è il naso. Dio si manifesta sulla terra in tre modi: tramite i pensieri, i sentimenti e le azioni dell’uomo. Questo si imprime sul naso.

 

 

 

 

       Consumerete poco cibo. Dal poco cibo potete ricavare tanto. Mentre mangiate non bevete acqua. Molti stati insalubri derivano dal bere acqua in maniera sbagliata.     

       Bevete sempre acqua a piccoli sorsi. Nell’acqua ci sono delle sostanze nutritive ed energia vitale che mantengono l’organismo. Poi ci sono cibi che necessitano di 4-6 ore di digestione, che vanno sono masticati a lungo perché la maggior parte dell’energie si percepiscono tramite la lingua. Questa energia sottile che si utilizza per la costruzione del corpo si percepisce tramite la lingua. La parte restante entra poi nello stomaco.

 

 

 

 

       Bisogna masticare a lungo affinché la parte nutritiva possa passare dalla lingua per non dare luogo ad acidità ed indisposizione. Lo stesso vale per l’acqua. L’acqua deve essere trattenuta nella bocca affinché quella energia chiamata prana si percepisca dalla lingua entrando dopo nello stomaco. È così anche con la respirazione – dovete masticare l’aria e percepirla con disposizione.

 

 

 

 

       Le persone irritabili non respirano bene. Le persone impazienti e colleriche respirano sia velocemente che poco profondamente e riempiono con aria soltanto la parte superiore del petto lasciando quella inferiore vuota.

 

 

 

 

       Lo stomaco non può fare il lavoro che devono fare i denti.

 

 

 

 

       Quando uscite per fare una passeggiata, scegliete di bere acque che hanno un’esposizione verso sud: fanno bene alla salute e sono piene di energia. Non bevete mai acqua che abbia un’esposizione verso nord perché la sua energia è positiva. Il cervello è la batteria elettrica legata al mondo cosmico. Per essere sano l’uomo deve avere energia sufficiente da questo mondo cosmico per proteggersi.

       Il cervello è creato come un’arma per poter proteggerti da tutti i nemici circostanti. Di conseguenza, se il cervello è sano e forte, quando la gamba comincia a farti male, concentra la tua mente e con energia elettrica scaccerai fuori tutti i bacilli. Se lo stomaco comincia a farti male, dirigerai tutta l’energia elettrica nello stomaco. Ora il cervello umano non ha alcuna energia. Quando l’uomo diventa nervoso gli manca elettricità. Ed allora gli studiosi sono arrivati all’affermazione: quando nel corpo si forma una grande secchezza, l’uomo comincia a parlare rudemente, la sua voce è aspra. Non è male parlare così, ma ciò dimostra che hai poca acqua nel tuo organismo, c’è poca umidità, poca morbidezza. Una volta entrata, l’acqua si manifesta come una forza nel carattere umano. È una forza magnetica che è legata all’elettricità. Di conseguenza, quando l’elettricità funziona dentro di te deve funzionare anche il magnetismo affinché i risultati che hai ottenuto tramite l’elettricità rimangano costantemente in te.

 

 

 

 

       Se le particelle della materia dalla quale è composto l’organismo umano si trovano in relazioni corrette tra di loro, tutti i suoi organi saranno in armonia. Se sono in armonia allora i pensieri, i sentimenti e le azioni dell’uomo saranno armonici.

 

 

 

 

       L’uomo è sano quando la sua parte destra ha delle correnti elettriche fredde, invece la parte sinistra correnti calde.

 

 

 

 

       Nel mondo fisico l’uomo deve conservare nel suo organismo un calore normale. Da quest’ ultimo dipende la sua salute. Nel mondo spirituale deve conservare il suo fuoco interno affinché non si spenga. È chiamato “fuoco sacro”. Dipende dalla corretta circolazione del sangue, dai pensieri corretti, dai sentimenti e dalle azioni dell’uomo se il fuoco sacro brucerà costantemente.

 

 

 

 

       L’igiene è una delle condizioni per la vita nel corpo ed alla quale sono necessarie quelle condizioni di cui Dio lo ha circondato. Perché Dio ha circondato ogni vita con condizioni specifiche e per essere sano l’uomo deve rispettare queste condizioni. Chi non le rispetta modificandole incorre in sofferenze.

 

 

 

 

       In caso di stanchezza eccessiva, vita non igienica o non regolare, in caso di cibo cattivo nell’organismo si accumula acido lattico che paralizza e danneggia l’attività delle cellule. L’uomo perde la sua disposizione al lavoro, ha sempre sonno, è sempre stanco.Perché bisogna bere acqua calda? Durante la nutrizione sulle pareti dello stomaco e degli intestini rimangono scorie e grassi che ostacolano la buona digestione. L’acqua calda li scioglie e regola i processi negli intestini e nello stomaco. I piatti, li lavate con acqua calda o con acqua fredda?

           

 

 

 

       Laverete costantemente la bocca per non dare la possibilità che si formino veleni nei canali. Che la bocca e le mani siano sempre pulite.

 

 

 

 

       Non hai diritto di maltrattare i tuoi occhi, le tue orecchie, il tuo naso, non hai diritto di maltrattare le tue mani e le tue gambe, la tua pelle. È una morale, è un’igiene non maltrattare neanche una cellula.

 

 

 

 

       Vi laverete senza sapone perché non solo non lava, ma crea disordine, intasa i pori. Il sapone attuale è fatto da tali sostanze che non sono in armonia con il corpo umano.

 

 

 

 

       La legge della purezza è una delle leggi principali dell’Esistenza. Da questa dipende lo stato di salute del corpo e l’igiene dell’anima. Tutte le malattie contagiose sono dovute all’impurità. Come esistono microbi nel mondo fisico, così esistono microbi nel mondo spirituale e mentale. 

 

 

 

 

       Chi vuole essere sano senza ammalarsi, senza irritarsi deve essere pulito. I microbi non agiscono sulla persona pulita. Quindi, se volete essere sani, lavorate sul vostro corpo, liberatevi da tutte le impurità ed eccedenze, scorie, grassi. Una volta che vi siete accorti di un accumulo di grassi in una qualsiasi parte del corpo, applicate subito su di voi un regime spartano.

 

 

 

 

       Se di mattina non riesci ad alzarti dal letto porterai le conseguenze di questa ignoranza. Ora non voglio dirvi come alzarvi dal letto di mattina. Ho una regola per me stesso. So come procedere. Tutte le volte che ho provato ad alzarmi in modo diverso sono rimasto sempre insoddisfatto. Ho provato in un modo, in un altro, in un terzo. Di conseguenza se non ti alzi in un modo determinato, le cose non andranno avanti.

 

 

 

 

       Quando va a dormire, l’uomo deve sapere come stendersi nel letto. Qualcuno si stende nel letto, piega le gambe, si raggomitola. Un altro invece mette la mano sotto l’ascella destra, poi sotto l’ascella sinistra oppure si gira a destra ed a sinistra. Un altro ancora giace supino e comincia a sognare. Il letto non è un posto per sognare. Quando ti stendi sul letto, niente sogni : lì i conti devono essere alla pari , “argent compté”.

 

 

 

 

       Quando vai a letto di sera, devi aver terminato con i conti. Solo allora puoi andare a letto. Se non riesci ad addormentarti, i tuoi affari sono ancora in sospeso. Ciò indica che la natura ti bussa alla porta dicendoti di alzarti, di andare ad adempiere ai tuoi affari per il giorno e poi di andare a letto. Una volta terminati i tuoi compiti avrai la benedizione di Dio. Ciò significa dormire saporitamente. Alcune volte mi sono alzato quattro- cinque volte di notte per finire i miei compiti. Chiedete: “Perché la sua lampada è accesa?” Mi alzo per finire i miei compiti.

 

 

 

 

       Vi dirò un nuovo modo per alzarvi. Prima di tutto va diretta l’attenzione verso il cuore, poi verso la mente e poi verso la volontà. Accadrà un processo di movimento. Poi va mossa  la testa, poi le gambe, alla fine la cintola e poi si getta via la coperta senza alzarsi. In quale direzione devi girarti?  Sempre prima a destra e dopo a sinistra. Dovete girarvi nelle due direzioni. Il letto deve essere al centro della camera, mentre invece i vostri sono vicino ai muri. Vi consiglierei in futuro di dormire in una culla. Nella culla si dorme molto bene. I letti attuali esercitano un’influenza molto cattiva, sono immobili. L’uomo diventa ostinato dormendo a letto. Coloro che sono nervosi, che dormano in una culla, rende l’uomo flessibile.

 

 

 

 

       Quando si cammina in maniera corretta l’energia che si spende per i piedi è tanta quanta l’energia che si spende per i talloni. Alcune persone scuotono il corpo e danneggiano così la spina dorsale e la testa, e ciò avrà conseguenze sul viso. La natura ama i movimenti uniformi, plastici e ritmici.

 

 

 

 

       Quando il petto di qualcuno comincia ad incavarsi è un cattivo segno. Quando lo stomaco di qualcuno comincia a sporgere all’infuori, indica che nel mondo fisico c’è un’accumulazione di sostanze inutili e non passerà molto e questa persona si ammalerà. Perciò la prima cosa per tutti voi, giovani ed anziani, dovete stare eretti, non incurvatevi. Che sia una regola!

 

 

 

 

       Nei luoghi montani potete sdraiarvi, ma senza addormentarvi. Sceglierete i fianchi esposti all’est ed a sud, lì è accumulata più energia dal colore blu.

 

 

 

 

       Ogni giorno del mese di Aprile costa dieci leva[2] aurei. Ciò che potete ottenere in Aprile non potrete comprarlo in nessun altra farmacia.

 

 

 

 

       La legge della coordinazione prescrive che l’uomo cammini giornalmente da 3 a 10 chilometri di strada. Se non cammina per almeno 3 chilometri non passerà molto tempo e la natura gli infliggerà una punizione per la violazione delle sue leggi. Andate sempre a piedi, solo in casi estremi utilizzate mezzi di trasporto.

 

 

 

 

       Ogni tanto andate a piedi nudi così che ciò che è in eccesso in voi si trasferisca alla terra. Ciò avviene nel modo migliore in prati pieni di rugiada esposti al sole, allora ciò che è inutile all’uomo va nella terra, invece l’altra energia dalla terra entra nell’uomo – avviene uno scambio corretto  tra l’uomo e la terra.

       Anche quando il Sole sorge – proprio quando appare una piccola riga sull’orizzonte, guardatelo due- tre minuti e ciò eserciterà un’influenza benefica, salubre, igienica sugli occhi, solo due- tre minuti, non di più.

 

 

 

 

       Dovete sapere come tenere la testa rispetto al centro del Sole – tenete verticalmente la testa rispetto il Sole e la Terra. Per non cadere, per non deformarti il piede, per non romperti la testa, imparerai a camminare, a stare eretto, a come sederti. Spesso vi capitano guai per questa ragione, perché non sapete camminare: i vostri piedi non sono posti correttamente verso il centro della Terra, e la vostra testa non è posta correttamente verso il centro del Sole.

 

 

 

 

       Come si distingue la persona ordinaria da quella saggia? La persona ordinaria è estremamente conservativa e spesso segue la moda. La persona saggia si attiene sempre a quei principi fondamentali secondo i quali la vita si sviluppa, è una persona del nuovo studio. La persona ordinaria ha paura di aprire le finestre della sua camera, di un alito di vento, di un po’ di vento, di non raffreddarsi, di prendere la polmonite, di morire. La persona saggia tiene sempre aperte le finestre. La persona ordinaria porta sempre delle scarpe strette, a punta ed i suoi piedi soffrono sempre di calli di cui non riesce a liberarsi e cerca sempre dei farmaci per curarli. La persona saggia porta sempre calze morbide, scarpe larghe e non soffre di calli. La persona ordinaria ha sempre dolori alla pancia od allo stomaco, mentre la persona saggia sta sempre bene. Il petto della persona ordinaria si stringe sempre, qualcosa la soffoca, mentre quella saggia è sempre libera. La persona ordinaria ha sempre mal di testa, i suoi occhi stanchi si chiudono da soli,  mentre quella sana non soffre. Chiamo geniale la persona sana.

 

 

 

 

       Non pensiate che la vostra salute determini sempre la vostra felicità. Tolstoj diceva che dopo la guarigione di ogni singola malattia gli veniva una buona idea, percepiva qualcosa di Divino. Qualche volta vedi una persona che sta di fronte senza essere né qui, né sul cielo, ma dopo si riprende e diventa attiva. La persona veramente sana si trova in comunione con Dio, in comunione con le persone pie e buone nel mondo o con coloro che vivono lassù, nel cielo.

 

 

 

 

       Nella persona sana c’è sempre un deflusso di elettricità e magnetismo, c’è una vibrazione. Quando questa vibrazione è normale dai pori escono flussi che rilasciano scorie. Perciò i corpi delle persone pie sono puliti. Non è l’acqua che li pulisce, ma dentro di loro non c’è intasamento.

 

 

 

 

       Le persone che soffrono di secchezza hanno bisogno di umidità. Coloro, invece, che hanno molta umidità hanno bisogno di calore. Ed infine, ci sono persone che soffrono di grandi accumulazioni di polvere nella loro coscienza. Loro hanno bisogno di pace e tranquillità, di non alzare la polvere fuori e dentro di loro. Detto in altre parole, coloro che hanno occhi marroni hanno bisogno di calore; loro devono lavarsi i piedi con acqua calda ogni sera. Coloro che hanno occhi azzurri hanno bisogno di umidità; quando le loro mani e le loro gambe cominciano a raffreddarsi devono bere 3-4 bicchieri d’acqua calda. Sono dei metodi esterni tramite i quali l’uomo deve aiutarsi. Per le persone con occhi marroni si consigliano  bagni caldi con temperatura massima di 35-41°. Per le persone con occhi azzurri si consiglia pace interna e tranquillità. La loro mente deve essere sempre occupata non con problemi grandi e insolubili, ma con problemi che presentano delle condizioni per la loro crescita ed elevazione.

 

 

       Quando colorava gli occhi delle persone con diverse tinte – marroni, azzurri, neri – la natura voleva mostrare che cosa mancava alla persona. Una persona con occhi marroni è amorevole, si appassiona facilmente. Chi ha gli occhi azzurri passa per idealista. Ama  pensare a cose elevate, volare nelle nuvole. Coloro che hanno gli occhi marroni, se sono carnivori devono mangiare principalmente carne d’agnello. Coloro che hanno occhi azzurri devono mangiare più pesce.

 

 

 

 

 

 

       Un corpo è sano quando tutte le particelle dalle quali è composto sono in movimento, in movimento armonico tra di loro. Quando questo movimento armonico cessa, l’uomo si ammala. Quando studierete l’aura umana, vedrete che più la persona è sana e spiritualmente elevata, più forte è la luce bianca e piacevole che esce da lei. Vi sono delle persone in cui questa luce è così grande, che mentre camminano di sera gettano luce intorno a loro e illuminano la strada. Quando una persona si ammala accade una rifrazione di questa luce e quest’ultima si oscura. Questo oscuramento può essere parziale o totale.

       Ogni parte malata è scura, invece quelle sane sono pulite e chiare. Se cominciate ad avere mal di testa, la testa è scura, invece le parti sane sono chiare. Se il piede comincia a farvi male, il piede è scuro, ecc. Allora si esige che ristabiliate la luce dello stomaco, dei piedi e ciò accadrà se rafforzate il vostro pensiero cominciando a pensare a ciò che sapete. Nelle Scritture è stato detto: “ma quanti sperano nel Signore riacquistano forza.”   

 

 



[1] Panacea – nome di una pianta medicinale a cui i greci e i latini riconoscevano straordinarie virtù terapeutiche; rimedio che guarisce tutti i mali
[2] Leva – valuta bulgara