Visite [+/-]
Oggi:
Ieri:
Due giorni fa:
43
124
108

+16
Questa settimana:
Settimana scorsa:
Due settimane fa:
395
805
782

+23

Tutte le visite
Tutte le visite 672 828

Reincarnazione

 

 

 

 

     La legge della reincarnazione è una legge di Cristo. La reincarnazione è una legge per la perfezione dell’anima umana. L’organismo umano cambia costantemente. “Se c’è un corpo naturale, c’è anche un corpo spirituale[1]”, dice l’apostolo Paolo.

 

       La reincarnazione è una legge per correggere gli errori che le persone fanno.

 

       La reincarnazione dà la possibilità  all’uomo di venire per la seconda volta sulla Terra, per finire il lavoro non finito.

 

       In tutta l’eternità non passeremo più attraverso questo luogo dal quale stiamo passando ora. Molte volte ringiovanimmo, molte volte invecchiammo, partimmo, ritornammo, ma l’esperienza non fu mai la stessa.

 

       Questo mondo, dall’una parte all’altra, io lo chiamo un mondo di delusioni. Alcuni lo chiamano mondo di fascino, io lo chiamo mondo di delusioni. Quando nasci tutti sono felici, il primo anno tutti ti pensano come se fossi un re, qualsiasi cosa tu ordini, tutti ti obbediscono, qualsiasi cosa tu voglia ti viene data, ma poi diminuiscono gradualmente. Al terzo anno diventi un principe, al quinto anno diventi un ministro, un padrone finché alla fine diventi un servo e ti mandano via dicendo: “Ora non è come un tempo quando eri bambino”. Ti danno la zappa e sù alle vigne!

 

       Ti sposi un uomo, lui è tuo maestro e dice: “Questo non è come a casa tua, da tuo padre, sai chi sono io?” Dici: “Ah, questo mio marito!”, e tra qualche anno comincia a picchiarti. Dici: “Non amo questo uomo”, e hai i tuoi motivi per questo. A volte lo ami perché ti ha fatto un bene. Passano alcuni anni, questo stato cambia, non lo ami più. Perché? Perché ti ha fatto del male. Allora dici: “Non ne posso più di questo uomo!” Lui dice: “Basta questo karma!” Poi anche il tuo marito comincia a non amarti e dice: “Ti odio!” Da 20 anni sto in carcere per colpa tua, 20 anni della mia vita sono volati via invano.” L’immagine cambia. Vieni in un’altra vita, correggi i tuoi errori e dici: “Io correggerò i miei errori, non ti metterò in prigione. È una legge che gira come una ruota.

 

       Non pensate che coloro che partono per l’altro mondo vi rimangano per molto tempo.  Dopo 45-50 anni ritornano qui, sulla Terra. I piccoli bambini vengono ancora più velocemente, dopo 4-5 sono di nuovo qui. Gli anziani tornano dopo 40-50-70 anni. I più avanzati dopo 1500, mentre i Maestri dell’Umanità dopo 2000 anni.

 

       La persona ordinaria si reincarna ogni 45 anni. Se scende sulla Terra per studiare, gli esseri ragionevoli determinano in quale famiglia deve nascere, non ha libera. scelta Se viene sulla Terra coscientemente per aiutare le persone, ha la scelta di nascere dove vuole. Più l’uomo è avanzato nel suo sviluppo, più è grande la libertà in caso di venuta sulla Terra. Le persone geniali e i santi vengono raramente sulla Terra.

 

       Per venire sulla Terra l’uomo ha meritato questo diritto oppure qualcuno lo manda attraverso la frontiera. Se siete scesi nel mondo fisico a vostre spese vuol dire che avete lavorato. È possibile anche che siate venuti a spese altrui. Guardandovi non vedo nessuno che sia venuto a spese proprie. Ciò dimostra che nel mondo Divino avete benefattori che vi mandano qui per studiare. Parlo figurativamente, questo è vero. Voi siete studenti sul campo fisico, mandati dal mondo Divino all’estero per studiare. Di conseguenza, dovete studiare bene perché coloro che si interessano a voi, spesso chiedono come studiate sulla Terra.

 

       Tutte le donne a cui è cominciata a crescere la barba in questa vita, nel futuro saranno uomini. Quegli uomini che ora sono quasi senza peli, nel futuro diventeranno donne.

 

       Non pensiate di essere da soli. Nessuno è solo. Tutte le anime scendono in gruppo. Il gruppo più piccolo è composto da 10 mila, 20 mina, 30 mila, ma può essere anche  da 100 mila, 200 mila, altri da 5 milioni, 100 milioni. Più il gruppo è grande, più è ragionevole. I geni costituiscono un grande gruppo. Se voi appartenete ad un gruppo di 10 mila oppure da 100 mila anime, sparse sull’intera Terra, voi siete legati come un unico organismo.

 

       Voi non siete venuti sulla Terra da soli, ma a gruppi di anime. Siete venuti da qualche parte 100-200-300-500 mila anime alla volta. Nessuno viene da solo. Queste anime sono a certi gradi di sviluppo, alcuni sono come bambini, altri come anziani sposati con figli, famiglie, alcuni di loro hanno 120 anni. In questo gruppo alcune anime vengono, altre se ne vanno, sono presenti in loro tutte le fasi, cominciando dal grado più piccolo fino al grado più grande. A volte sentite che siete giovani poiché siete legati alle anime giovani del vostro gruppo, mentre quando siete legati con le anime anziane vi sentite come anziani e così via.

 

       Nel mondo ci sono 60 miliardi di anime.

 

       Ora voi pensate all’altro mondo, ma non vi preparate perché avete paura. Se dicessi a qualcuno che domani partirà per l’altro mondo, inevitabilmente gli scorrerebbero lacrime. Quante persone si rallegrerebbero se dicessi loro così? Diventereste subito molto seri. Qualcuno dice: “Voglio morire”. No, questo non è vero. Quando dici che vuoi morire, ciò significa essere pronto ad andare nell’altro mondo e sentire una gradevolezza.  Dovete comprendere le cose. Colui che muore in questo mondo sarà chiamato nell’altro mondo, ma non lo sotterrano, i preti non celebreranno il suo rito funebre. Voi ve ne andrete così come se ne andò il profeta Elia. Direte: “Parto per un paese lontano”. Se partite così, nessuno saprà dove siete, dove è la vostra tomba. Questo significa andare nell’altro mondo. Invece ora la partenza per quel mondo è una grande fatica. Perché? Perché le persone hanno dei legami. Andando nell’altro mondo con questi legami, non passerà molto tempo e di nuovo tornerete in questo mondo. Vi rimarrete 40-50 anni e vi diranno: “Ora si va sulla Terra! Qui non avete più da fare”. Se rimanete senza lavoro vi manderanno sulla Terra per lavorare. Verranno da voi tre angeli, di quelli non molto grandi, vi prenderanno per mano, vi porteranno intorno alla Terra, vi faranno addormentare facendo passare più volte le loro mani su di voi. Poi vi faranno passare attraverso un’acqua. Dopo esser passati da questa acqua, dimenticherete tutto. Portandovi sulla Terra, troveranno la porta, andranno da vostra madre che vi aspetta e torneranno indietro. Dopo nove mesi comparirete in questo mondo.

 

       Tu potresti ricostruire le tue vite precedenti nella tua memoria, ma non sai come. Hai dimenticato tutto, come eri 15-20 reincarnazioni fa, non lo sai.

 

       Quando parliamo della coscienza umana intendiamo quel centro primario, da cui l’uomo uscì quando era libero. Scendendo nel mondo materiale perse la sua conoscenza e a seguito di questo si è schiavizzato nell’ambiente. La maggior parte di voi ha dimenticato da dove viene. Voi non vi ricordate. Alcuni da 40-50 anni non si ricordano quando nacquero, non si ricordano questo stato. Non vi ricordate quando eravate nel grembo di vostra madre, non vi ricordate neanche dove eravate prima di venire nel grembo di vostra madre. Ma se viene introdotta un po’ di luce nella vostra coscienza vi ricorderete la strada dalla quale siete venuti. Gli occultisti studiano questo processo. Vi chiarirò questo con una teoria. Quando un tale essere, coscienza, centro nel mondo invisibile vuole reincarnarsi, due esseri elevati prendono questa anima, parliamo in modo umano, e fanno tre cerchi intorno alla Terra. La Terra ha 12 porte attraverso le quali si può entrare. Queste porte devono essere aperte e vi sono angeli che aspettano lì. Successivamente loro scendono per trovare la madre ed il padre  e per prendere la loro un capitale. Questi genitori alleveranno  l’anima che è venuta. Dopo un certo tempo gli esseri manderanno la loro benedizione da sopra. Così dicono gli occultisti. Potete opporvi: “Chi ha visto questa cosa?” Chi ha occhi.

 

       Il momento di uscita dell’anima dalla Grande Coscienza è esattamente determinato. Ogni anima rappresenta una grandezza strettamente determinata, gioca un ruolo grande e importante e occupa un posto particolare. Nulla è in grado di opporsi all’idea di Dio che ha dato impulso all’anima di scendere sulla Terra.

 

       Due persone non possono nascere nello stesso minuto perché la porta attraverso la quale escono le anime è molto stretta, ogni anima esce da sola. Tutte le anime scese in uno stesso giorno sulla terra, costituiscono un’intera epoca.

 

       Tutte le persone muoiono per un unico motivo: che non si sono ringiovanite. Tutti voi invecchierete se non vi ringiovanirete. Ora spiegherò l’idea. La persona anziana è un seme. Affinché questo seme ringiovanisca, obbligatoriamente deve entrare nella terra, nel suolo. Questo seme deve morire. Il seme piantato è il vecchio che muore. Il giovane che nasce è il vecchio che si è ringiovanito.

 

       È una legge: alla madre non può nascere una figlia più intelligente di lei. Al padre non può nascere un figlio più forte di carattere di lui stesso. E se il padre pensa così allora non è sulla strada giusta. È sufficiente che un figlio sia come suo padre; è sufficiente che una figlia sia come sua madre. Se dicono che è qualcosa di più, questo non è un’educazione. Le persone non devono essere educate in questo modo. Quando una madre vuole essere al di sopra di sua figlia, non è sulla strada giusta. Una madre che vuole stare al di sopra di sua figlia vuole stare al di sopra anche di sua madre. Perché secondo la legge della reincarnazione dell’insegnamento indù, questa sua figlia che ora ha partorito,  fu sua madre. Di conseguenza lei non può essere più erudita di sua figlia. Chi è vostra figlia? Vostra madre. Allora che cosa mi direte? Oppure avete un figlio. Lui è vostro padre che è partito. “Ma questo può essere?” È un’altra questione se può essere o non può essere. È una teoria, semplicemente ve la trasmetto. Posso anche dimostrarvelo, ma se questo è con persone studiose, non con dogmatici. Esiste una tale legge nella natura o no? Se esiste come legge, posso dimostrarvelo non solo matematicamente, ma anche esplicitamente. Se invece non è vero dirò: “È solo una supposizione, un’ipotesi, una teoria. Tra migliaia di anni capirete. Tra migliaia di anni si dimostreranno solo le cose non vere, le cose vere vengono dimostrate adesso.

 

       Tu hai bisogno di tuo padre, dici: “Senza mio padre non posso vivere”. Ma un giorno tuo padre morirà e dovrai vivere senza di lui. Tu pensi che tuo padre sia morto. No, dopo essere morto, tuo padre si nasconde in te. Tu e tuo padre vivete insieme. Invece tu ti preoccupi, pensi sempre a tuo padre e chiedi: “Dove è mio padre?” Voi condividete una ricchezza. Lui è in te. Anche tuo padre chiede: “Dove è mio figlio?” Ora tutti i morti sono sempre in voi. Io li vedo che sono in voi e voi li cercate.

 

       Di solito indicate una donna come voi e dite: “Questa è mia madre, lei mi ha partorito. Ma domani vostra madre muore, si perde e voi non sapete dove è andata. Vostra madre è entrata in voi. La legge è così. Voi, prima di nascere, prima di venire nel mondo, eravate in vostra madre e per nascere siete usciti da lei. Ora secondo la stessa legge vostra madre entra in voi per ringiovanirsi. I padri muoiono per entrare nei loro figli, anche le madri muoiono per entrare nelle loro figlie. Poi la madre uscirà dalla figlia e diranno che la figlia ha partorito un bambino. E così in voi nasce vostra madre. Invece voi chi siete? Questo sono i vecchi padri e le vecchie madri che sono nati come figli.

 

       La reincarnazione sulla Terra è una legame . Ogni persona che si è reincarnata in un corpo deve slegarsi gradualmente tramite i processi del pensiero, del sentimento e dell’azione. Vi è qualcosa di Divino in noi: è lo spirito che ci slega costantemente. Quando entreremo nella nuova cultura questi processi si rafforzeranno. La rottura dei vincoli ci insegnerà come lavorare. Non è facile legare una persona forte. Forte è solo colui che capisce le leggi dell’Amore.

 

       In duemila anni potete venire ancora parecchie volte sulla Terra. Dite: “Ancora una volta? No!”. Verrai, non è importante se ci credi o meno, verrai. È un’altra questione il fatto che nessuno ci creda. È un’altra questione se credi che il Sole sorgerà e tramonterà. A lui non interessa se ci credete o meno.

 

       Quando giunge alla piena disperazione, l’uomo muore, poi Dio lo decompone in piccole particelle e comincia a cercare qualche madre tramite la quale possa nascere di nuovo. Ma prima di venire sulla Terra, proietteranno davanti a lui tutta la sua vita precedente, l’uomo vedrà tutto in questo film, dalla sua nascita fino all’ultimo secondo, le cose migliore e le cose peggiori che ha fatto. Vedrà le cose più cattive che ha fatto e di cui nessuno sa qualcosa, si pentirà e chiederà di scendere il più presto possibile sulla Terra per correggersi.

 

       Se non correggi subito i tuoi errori, essi rimangono per la prossima reincarnazione e quando torni di nuovo sulla Terra non potrai correggerli poiché ne accumuli altri. Non parlo di errori che nessuno può ricordarti. Parlo di errori che nessuno sospetta che hai. Se correggi questi, correggerai più facilmente anche gli altri. I grandi errori sono dovuti a quelli piccoli. Correggendo i piccoli errori che nessuno vede, correggerai facilmente anche quelli grandi. Allora gli occhi saranno sani, le orecchie saranno sane, la respirazione sarà corretta. Molte malattie sono dovute agli errori.

 

       Questa forma in cui siete ora è temporanea. Nel ciclo successivo della vostra vita prenderete un’altra forma. Qualcuno è piccolo, che sia felice che è piccolo. Un altro è invecchiato, che non borbotti, ma che sia felice, che sia grato per tutto.

 

       Le reincarnazioni  secondo gli occultisti sono 777, secondo altri sono 999, secondo altri ancora sono 9999, dopo 12 reincarnazioni secondo i segni zodiacali si possono incontrare quelle anime che sono legate al grande Amore.

 

       Quante volte l’uomo si reincarna? Infinite volte. Vi sono 12 reincarnazioni Divine e 777 cardinali. In queste 12 reincarnazioni si incontrano due anime affini e vivono in armonia. Incontrandosi formano un’intera evoluzione sulla Terra. Per ora quel che deve vivere in noi non c’è, non partecipa in noi. Noi ci troviamo in un mondo solitario e viviamo in modo incompreso. Nessuno va d’accordo con nessuno.

 

       Nel mondo spirituale la vecchiaia è determinata dal numero di volte in cui una persona si è reincarnata sulla Terra. Se si è reincarnato, diciamo 500 volte per 100 anni, fa 50 mila anni. É una persona anziana.

 

       Alcuni dicono: “È bello andare nell’altro mondo, ci si può vivere per migliaia di anni”. E allora? Tu non sei andato nell’altro mondo, solamente te lo immagini. Non sai come è fatto l’altro mondo. È un mondo senza contraddizioni. Lì tutti i pensieri e desideri vengono realizzati. I pensieri infiniti, i desideri infiniti, le azioni infinite dell’uomo si realizzano gradualmente. Dovete vivere dieci eternità. Ciascuna eternità è uno con 30 zeri. Dopo aver vissuto questo tempo saprete che cosa rappresenta uno con 30 zeri.

 

       Nel futuro non verranno persone cattive sulla Terra, non vi saranno condizioni per loro. Loro scompariranno così come scomparirono i grandi animali antidiluviani.

 

       Esiste una reincarnazione spirituale quando l’uomo può passare coscientemente da uno stato in un altro e di conseguenza la sua coscienza si allarga.

 

       Che cosa è la reincarnazione? La reincarnazione è una manifestazione. Non è ciò che è essenziale. Voi attribuite alla reincarnazione un significato completamente diverso. La reincarnazione è solo una strada che prendi all’inizio. Che cosa di essenziale c’è nelle cose trasformate? Prendi una zolletta di burro, lo trasformi. Che cosa è successo con il burro? Nulla di particolare. Nella reincarnazione tu rimani lo stesso come sei. Un gatto si reincarna sempre in un gatto. Quindi il gatto è sempre gatto e l’uomo è sempre uomo. Non pensate che nella reincarnazione il gatto possa diventare uomo. Voi vi immaginate la reincarnazione in un modo completamente diverso. Pensate che reincarnandosi l’uomo diventerà un altro. La reincarnazione è una legge secondo la quale quando un lavoro rimane incompiuto, ti viene data una seconda possibilità per finirlo. Quando non hai lavoro da finire, non ti reincarnerai. Immaginatevi di prendere un po’ d’acqua  da un lago. Se riversate questa acqua nel lago che cosa succede? Si perde. Bene, vi sono più possibilità di manifestarsi nella bottiglia o nel lago? Nel lago. La reincarnazione è quindi una piccola bottiglia. Reincarnarsi da una bottiglia in un’altra, in una terza, in una quarta, non è molto significativo. Entrando nel lago hai più possibilità. La reincarnazione è una possibilità pere raggiungere un obiettivo. In questo senso come avviene la reincarnazione? Dicono che è una cosa karmica. Un giorno dobbiamo rimanere senza karma. Con la reincarnazione le persone si affrettano a correggere la propria vita. Verrà il giorno in cui le persone non avranno niente da fare e non si reincarneranno. Che cosa succederà di loro? 

 



[1] Paolo 15,44