Visite [+/-]
Oggi:
Ieri:
Due giorni fa:
43
160
170

-10
Questa settimana:
Settimana scorsa:
Due settimane fa:
43
967
871

+96

Tutte le visite
Tutte le visite 687 982

Animali

 

 

 

      Come l’aeroplano e l’automobile sono mezzi di trasporto per l’uomo da un luogo a un altro, così il gatto può essere un mezzo attraverso il quale l’uomo si manifesta. Un essere può entrare ed uscire dal gatto così come voi entrate ed uscite dall’automobile. Gli animali sono un mezzo di trasporto per le anime umane, rimaste indietro nel loro sviluppo.

 

 

 

       Gli animali sono delle anime rimaste indietro nel loro sviluppo.

 

 

 

       Gli animali sono degli esseri rimasti indietro, non ragionevoli, che non hanno compiuto la volontà di Dio in modo corretto. L’uomo è un educatore di animali; ma come li educa? Nella maggior parte dei casi li mangia. Deve giungere alla consapevolezza di proteggerli.   

       Gli animali e le piante sono l'alfabeto del pensiero umano. Le persone che li trattano male violano il linguaggio delle cose. Sia gli animali che le piante portano qualcosa di molto bello all’uomo. Dio creò tutti noi, ma se non li trattiamo bene significa che non siamo creati da Dio. Se una madre partorisce ed il bambino muore, la benedizione di Dio non è stata con il bambino.

 

 

 

       Dopo essere uscito dal paradiso l’uomo imparò a mangiare carne. Ma questo è una cultura completamente diversa. Con questa cultura si crearono moltissime sofferenze. Il 75% delle sofferenze attuali sono dovute al massacro degli animali che formano nel mondo Divino uno scotimento, un vero cataclisma. Lo scotimento del sistema nervoso della razza bianca è dovuto allo sterminio degli animali e alla loro conservazione, in genere al cibo inscatolato.

 

 

 

       Le relazioni cattive delle persone verso gli animali sono causa di molte malattie, perciò siate gentili con loro.

 

 

 

       I bruchi non sono dei parassiti. Anch'essi hanno il diritto di servirsi delle piante.

 

 

 

       Uccidere un bue è lo stesso che uccidere un uomo.

 

 

 

       Un cavallo ha tanto diritto alla vita quanto un uomo. Non ha diritti sulla Terra, ma nell’altro mondo ne ha.

 

 

 

       Potete uccidere il pidocchio, che è un parassita creato da voi, schiacciandolo con le unghie se vi fa del male. Tutti i parassiti dei gusci: i topi, i conigli e tutti i roditori che rientrano nella categoria dei parassiti. Non vi create karma quando li uccidete. Le cimici e gli afidi sono creati dal mondo collettivo, potete ucciderli, ma non dovete uccidere il serpente se non vi attacca. Non dovete uccidere un qualsiasi animale se non vi attacca.

 

 

 

       Se mangiate carne non vi libererete mai dal male. Il male va in parallelo con la carne. Verrà il giorno in cui le persone non mangeranno agnelli, maiali, vitelli perché questi non esisteranno più. Non ci saranno neanche più i lupi. Le persone si intenderanno tra di loro, applicheranno la legge di Dio. Ciò avverrà quando l’acqua e il cibo saranno dentro all’uomo e non vi sarà bisogno di fornirli dall'esterno. Le persone si nutriranno da dentro come Dio[1] si nutre. Per ora mangiate poco e con gratitudine, questo è importante.

 

 

 

       La lunghezza dell’uomo rispetto alla Terra è perpendicolare. L’uomo è perpendicolare rispetto al centro del Sole e della Terra. Questo indica la sua intelligenza. La lunghezza di questa ellisse indica la sua intelligenza, mentre la larghezza indica la sua sensibilità. Gli animali differiscono dalle persone umane per il fatto che hanno più sentimenti di quanto sia loro necessario. Nell’uomo vi è più mente di quanto ne abbia bisogno. Tra gli animali e l’uomo deve esserci un rapporto, uno scambio. L’uomo che non sa effettuare questo scambio, comincia a sgozzare gli animali e a mangiarli. Essendo privati di intelligenza anche gli animali mangiano l’uomo, quindi il mangiare è reciproco.

 

 

 

       Se il pastore di pecore è malato, le sue pecore possono farlo guarire se sono sane. Hanno la forza di curare una malattia fisica, ma se la malattia è psicologica, non possono aiutarlo. Se il pastore di pecore è malato spiritualmente, uccide le sue pecore.

 

 

 

       Quale giustizia sociale esiste quando ogni giorno vengono sgozzati milioni di animali?

 

 

 

       Perché calpestate il bruco che vi si para davanti? Un giorno diventerà farfalla, ma uccidendola voi fermate la sua evoluzione, fermate il processo di sviluppo e contemporaneamente fermate anche il vostro processo di sviluppo.

 

 

 

       Sostituite il pane con qualcosa d'altro e vedrete come sarà la vostra vita. Con l’utilizzo del pane la vita migliora. Una volta gli animali carnivori erano più numerosi rispetto ad oggi. In futuro, quando le persone e gli animali si adatteranno maggiormente al pane e al cibo vegetale, gli animali carnivori diminuiranno. Gli animali carnivori provengono dalle radici del regno vegetale, mentre quelli erbivori dai rami.

 

 

 

       La longevità dell’uomo dipende dalle piante. La mobilità e il sangue freddo dell’uomo dipendono dai pesci, mentre la respirazione dipende dagli uccelli. Gli uccelli furono il primo fattore per la creazione del pensiero umano e della respirazione. L’uomo acquisì  la laboriosità dai mammiferi, la diligenza e la contentezza dagli erbivori. Gli animali carnivori insegnarono alle persone umane la culinaria, il friggere. Questa è la mia opinione personale sulla questione.

 

 

 

       Non potete pensare e fare ciò che volete. A volte pensate di qualcuno: “Lo uccido!”. Questo pensiero ha già prodotto in voi un cambiamento, forse non ve ne siete accorti, ma il cambiamento si è verificato. Costringete una persona a sgozzare tutti i giorni galline ed altri animali e vedrete che cosa gli succederà dopo un certo tempo.

 

 

 

       Alcune anime che non progredirono rimasero come buoi. Altre che non progredirono rimasero come cavalli, come piante, come alberi.

 

 

 

       Tutti gli animali, tutte le piante, tutti gli alberi da frutto si sacrificano per noi, ma per Amore di Dio. Vengono mandati sulla Terra a sacrificarsi per noi. Non sono stupidi. Le piante sono figli degli angeli, mentre gli animali sono figli degli arcangeli. Noi viviamo grazie a questi figli.

 

 

 

       Un giorni i lupi e tutti gli animali carnivori scompariranno, si trasformeranno. La carne è nociva e non è adatta alla costruzione di nuove forme.

 

 

 

       L’uomo pensa che mangiando carne sarà più sano. Non è così. Gli animali carnivori sono più energetici, ma i più forti sono quelli erbivori. Un tigre è più forte di un elefante?

 

 

 

       Gli animali percepiscono la luce che esce da noi.

 

 

 

       Il compito degli animali è di raccogliere il magnetismo. Finché gli animali sono sani, anche le persone saranno sane. Se gli animali cominciano ad ammalarsi, anche le persone si ammaleranno. Ecco perché dobbiamo essere predisposti bene nei confronti degli animali, per poterci servire delle forze magnetiche che accumulano dentro di sé.

 

 

 

       A causa del taglio degli alberi e dell'uccisione dei mammiferi le persone incorrono in grandi sofferenze senza potersi aiutare. Non sospettano che sia gli animali che le piante rappresentano un serbatoio di forze vitali per la crescita e lo sviluppo dell’uomo. Con la distruzione dei mammiferi, la loro energia vitale si sparge nello spazio. Poiché le persone sono in grado di collegarsi direttamente con le forze della natura, privano sé stessi proprio di quelle forze vitali che si percepiscono dagli animali.

 

 

 

       Certe malattie, pensieri e desideri cattivi, che si manifestano in noi, vengono provocati da alcuni  mammiferi. Per liberarvi da queste sofferenze dovete attenuare i vostri rapporti con gli animali. Spesso l’odio di un cane può influire così come l’odio di una persona umana. Non pensate che i pensieri degli animali siano molto deboli. No, sono molto pericolosi per il mondo.

 

 

 

       L’eccessiva distruzione dei mammiferi crea un’anomalia nella natura. La maggior parte delle malattie sono dovute a questa distruzione con la quale si ferma la loro evoluzione e tutte le forze che devono formare il loro benessere rimangono inutilizzate e con questo si crea uno stato caotico che è la causa di varie malattie. Sapete che cosa succede dopo lo scorrere in modo disordinato del sangue animale? Dalla sua evaporazione si formano certi sieri e culture per i bacilli nocivi da cui derivano tutte le cattiverie nel mondo organico.

 

 

 

       L’uomo viene seguito da un suo spirito interiore, mentre gli animali vengono seguiti da un loro spirito collettivo che agisce su di loro dall'esterno.

 

 

 

       Quando respira correttamente, l’uomo crea in modo subcosciente le condizioni per il pensiero. Anche gli animali creano non coscientemente le condizioni per il loro futuro pensiero tramite la respirazione.

 

 

 

       Un giorno anche gli animali si trasformeranno e si eleveranno. Ci sono delle persone che non stanno al di sopra degli animali. Ci sono degli animali che per coscienza sono come le persone umane.         

      

 

           

 



[1] In bulgaro esistono due parole per dire “Dio”:  “Bog” che secondo il Maestro colma l’intero spazio ed è la Causa Prima di tutti gli effetti e “Gospod” che è l’insieme di tutti gli esseri avanzati che milioni di anni fa completarono la loro evoluzione e ora gestiscono interi pianeti o sistemi. Il Maestro li ordina in dieci categorie secondo il grado di sviluppo:  Serafini: esseri dell’Amore; Cherubini: esseri dell’armonia; Troni: esseri della volontà; Dominazioni: esseri dell’intelligenza e della gioia; Forze: esseri del movimento e della crescita; Potestà: esseri delle forme e delle arti; Principati: esseri del tempo e del tatto; Arcangeli: esseri del fuoco e del calore; Angeli: esseri della vita e della vegetazione; l’ultimo grado, quello più basso, è quello dei creatori umani della razza umana: geni e talenti. In questo caso il Maestro utilizza la parola “Gospod”, ovvero l’insieme di tutti questi esseri.