Visite [+/-]
Oggi:
Ieri:
Due giorni fa:
160
127
185

-58
Questa settimana:
Settimana scorsa:
Due settimane fa:
869
1025
1008

+17

Tutte le visite
Tutte le visite 664 405

Oro

 

 

 

 

         L’argento purifica da sostanze inutili, mentre l’oro è un portatore di energie, il ferro rafforza, ma in grandi quantità rende l’uomo rozzo.

 

 

          Ogni persona deve avere alcuni grammi d’oro al suo interno e all’esterno.

 

 

          Le persone contemporanee non sanno come servirsi dell’oro. È una disgrazia interrare l’oro e servirsi di soldi cartacei. L’oro deve essere messo in circolazione.

 

 

          Come il garofano, la rosa e i meli fioriti si distinguono per il proprio aroma, così anche le pietre preziose hanno un proprio specifico profumo. Dal profumo si può riconoscere dove c’è oro interrato, basta avere un fiuto sviluppato. 

 

 

          L’oro ha un profumo più buono e più tenero di quello del garofano.

 

 

 

          Quando siete tristi, quando c’è qualcosa che vi tormenta, i vostri gioielli d’oro perdono la loro lucentezza.Quando gli oggetti d’oro e i gioielli preziosi diventano scuri, potete darli a persone sane, piene di energia e di vita affinché li portino un po’ e si ristabilisca il loro splendore.

 

 

          Qualcuno dice che non può cantare. Se gli dò dieci sterline, ancora non canterà? Anche se non sa cantare, imparerà. L’oro dà umore, è un conduttore della vita. L’oro è un conduttore non solo della vita umana, ma anche della vita nell’intera natura. Secondo me l’argento è un filtro, mentre l’oro è un conduttore della vita. Quello che è l’oro per il mondo materiale, così sono il pane, l’acqua, l’aria e la Luce per il mondo spirituale.

 

 

          Consiglio che ognuno di voi porti una moneta d’oro in tasca e la guardi e la tocchi ogni tanto.

 

 

          Dio immise nell’uomo un senso per poter scoprire l’oro nella natura. Solo negli oceani ci sono circa dieci milioni di tonnellate d’oro disciolto. Chi ha amore per l’oro può trovarlo.

 

 

          L’oro è un processo terminato, esso non può svilupparsi ulteriormente.

 

 

          L’oro è un elemento solare. È un portatore di salute, di conoscenza e di vita.

 

 

          L’oro è un simbolo dell’energia solare. Gli indù chiamano questa energia prana-Satva. Il prana è quell’energia pura che l’uomo percepisce soprattutto di mattina e nei primi giorni della primavera.

 

 

          L’oro nasce così come nascono i frutti, cresce costantemente. Vi sono certi microbi che mangiano l’oro. L’oro deve entrare nel contenuto dei pensieri, dei sentimenti e delle azioni. L’oro che non è passato attraverso il mondo organico della vita è ancora a un basso grado di sviluppo. L’oro che avete deve passare attraverso il vostro cuore e il vostro corpo per nobilitarsi.

 

 

          Che amiate l’oro; ciò sottintende che importiate le proprietà dell’oro in voi stessi: nobiltà e resistenza, che non vi ossidiate, che non vi inacidiate.

 

 

          Grazie incessante lavoro degli atomi nell’oro, esso cresce e si sviluppa. Quando dico che lavoriate per l’acquisizione dell’oro nel sangue, ciò significca che vi colleghiate agli esseri ragionevoli. Ogni elemento è legato con un essere ragionevole.

 

 

          Se l’uomo ha nel suo organismo più ferro di quanto necessario, lui diventerà rozzo e duro di carattere. Se invece è meno di quanto serve, lui sarà pusillanime. L’oro organico conferisce nobiltà al carattere e il pensiero è resistente.

          Colui che ha oro nel suo sangue non può diventare mai povero. L’oro nel sangue umano si esprime all’esterno come bontà e nobiltà.

 

 

          Le persone sane si distinguono per la quantità sufficiente di oro nel loro sangue, mentre le persone ricche hanno un’eccedenza d’oro nel loro sangue.

 

 

          Quando un oggetto ha più oscurità si ossida di più. L’oro ha poca oscurità, perciò si ossida poco. Ogni persona che pecca ha molta oscurità.

 

 

          Meno oro organico ha l’uomo nel suo sangue, più grandi sono le sue sofferenze. Dalla quantità di questo oro dipende la vita morale dell’uomo.

 

 

          Esiste un oro mentale. Esso rientra nella composizione dei sentimenti umani e delle azioni. L’uomo deve studiare l’oro mentale, l’oro del cuore e l’oro che funziona nel corpo umano.

 

 

          L’oro è un buon conduttore delle energie vitali nell’uomo.

 

 

          Portare oro, diamanti, pietre preziose non è una vanità, sono tutti degli elementi importanti per la psiche dell’uomo.

 

 

 

 

          I pensieri devono essere come l’oro: non devono ossidarsi, i sentimenti lo stesso. Tutti gli elementi della vita spirituale e Divina hanno influenza sull’uomo. Possono essere fatte iniezioni con oro. Se ne viene introdotta una centomillesima parte di chilo nel sangue, nell’uomo si verificheranno dei cambiamenti positivi.

 

 

          La ricchezza viene determinata dalla quantità d’oro che l’uomo ha nel suo sangue. La ricchezza è esattamente determinata e non ti può essere data se non hai oro nel tuo sangue.

 

 

          L’oro è un conduttore di energia solare.

 

 

          Se l’oro nell’uomo è poco, lui si ammala spesso. La scienza spirituale dispone di formule tramite cui si attrae l’oro.

 

 

          Persone che non possono curarsi con il Sole non hanno una quantità sufficiente d’oro nel loro sangue.

 

 

          L’oro e l’argento curano tramite le loro emanazioni.

 

 

          Quando una persona comincia ad ammalarsi, l’oro nel suo organismo diminuisce. Quando vi curate, mettete una moneta d’oro in un bicchiere d’acqua per un certo tempo e dopo bevete l’acqua prendendone un cucchiaio al giorno.

 

 

          Oggi l’oro è fuori dall’uomo, ma deve essere percepito come un oro organico, come una forza ragionevole potente, come una vera ricchezza che si trova nell’organismo e nel sangue.

 

 

          Quando cominci ad amare tutte le persone, allora sarai sano, allora nel tuo sangue ci sarà oro.

 

 

          Gli adepti che attraggono oro dallo spazio lo trasformano in uno stato particolare, nel suo stato più alto.

 

 

          Quando cominciate ad amare l’oro, giungerete alla vita più elevata, allo suo stato più alto. Questo vi darà una grande conoscenza. Gli studiosi che si occupano di astrologia assomigliano all’oro, al Sole.

 

 

          Uno dei metodi per l’acquisizione dell’oro nel sangue è un lavoro cosciente su se stessi e l’utilizzo di cibi che contengono oro.

 

 

          Molte persone soffrono della mancanza di oro nel loro organismo, quindi è necessario importare oro nel sangue in modo alchemico.

 

 

          Se cominciate ad amare un napoleone aureo, se lo guardate spesso, anche se lo perdete esso ritornerà da voi. Ve lo dico come un fatto, voi invece potete comprenderlo come volete. L’acqua che va nell’oceano ritorna tramite l’aria sulla terraferma. Vi è una circolazione.

 

 

          Una volta che l’uomo se ne va, non avrà nessun diritto sull’oro, sui tesori, sulla sua ricchezza incalcolabile, anzi vive in grandi sofferenze guardando dall’altro mondo come si perde tutto. Perciò anche Salomone  ha ragione: “Vanità delle vanità, tutto è vanità”.

 

 

          La nobiltà nell’uomo non dipende dalla quantità dell’oro, ma dalla sua attività. Se l’oro nell’uomo è eccessivamente attivo, il motivo è che vi sono delle forze collegate a esso, vi sono certe correnti magnetiche ed elettriche che passano attraverso gli atomi dell’oro e che rendono la persona di un certo tipo piuttosto che di un altro.

 

 

 

          Più è grande la quantità d’oro nel sangue, più l’uomo è sano. Le malattie sono dovute all’insufficiente quantità d’oro nel sangue delle persone. Per aumentare questo oro, l’uomo deve condurre una vita pura ed elevata. L’oro è un simbolo del Sole, dell’energia, della salute, della purezza.

 

 

  

          Quando parlo delle proprietà dell’oro, mi riferisco all’oro primario che uscì insieme al primo raggio della Luce e che passo attraverso il vero Sole, poi attraverso il buio, dopo attraverso il nostro Sole e insieme a quest’ultimo arrivò sulla Terra. Questo oro contiene quattro proprietà preziose che portano con sé i Soli attraverso i quali passò. Perciò si può dire che l’oro è un portatore della vita. Se qualcuno si procura dell’oro che passò attraverso il Sole oscuro, allora è capace di uccidere una persona. Quando qualcuno vuole vivere una vita buona e santa, ciò indica che si è procurato dell’oro che passò attraverso quattro trasformazioni. Lui capisce le proprietà dell’oro e le utilizza per le sue grandi aspirazioni e per i propri successi. Quando acquisisce un tale oro, l’uomo deve capire il bene che si cela in lui, capirlo e importarlo nel suo organismo.

 

 

          Nell’oro si nasconde una forza che può produrre immortalità, ma oggi le persone non sanno ancora come operare con la sua ricchezza interna e perciò sono mortali.