Visite [+/-]
Oggi:
Ieri:
Due giorni fa:
171
127
185

-58
Questa settimana:
Settimana scorsa:
Due settimane fa:
880
1025
1008

+17

Tutte le visite
Tutte le visite 664 415

Amore

 

 

 

 

        Il nocciolo dell’insegnamento Divino è: l’Amore, la Saggezza e la Verità.

 

 

        L’Amore è ciò senza il quale nessuna vita può esistere. La Saggezza è ciò senza la quale nessun movimento può esistere. La Verità è ciò senza la quale nessuna frontiera può esistere. L’Amore è il principio della vita. La Verità è la fine della vita. Questi sono i due limiti del Grande nel mondo. Ciò che si muove nel mezzo e dà forma alle cose è la Saggezza.

 

 

        L’Amore è un mondo in cui vive lo Spirito Divino. 

 

 

        Dalla sorgente dell’Amore originarono e origineranno tutti i mondi in tutte le eternità. Nel mondo tutto vive nell’Amore e tramite l’Amore. L’intero Cosmos nella sua completezza, l’intero mondo fisico è Amore manifestato, materializzato. È il grande “corpo di Dio”.

 

 

        Il mondo più grande, che i saggi conoscono da tutti i tempi e di cui parla Cristo, è il mondo dell’Amore.

 

 

 

        Con la parola “Dio” intendo l’unico Essere nel mondo che non cambia, né varia. È un Essere che è illimitato. Dio è un Essere che dispone di tutte le cose e le fa così come vuole. Di conseguenza, dietro di Lui non vi è alcun altro essere. Per Lui non esiste alcuna legge. Lui da solo è una Legge. Siate sempre in armonia con Lui e vedrete coma la vostra vita cambierà, si sistemerà. Se le persone comprendessero oggi questa grande Legge, la loro vita cambierebbe subito. Ma tanto meglio che non la comprendono. Questa Legge non può essere compresa perché nella comprensione deve esserci un corrispondente Amore. Il mondo non può avere una giusta comprensione prima che l’Amore abbia preceduto questa comprensione. L’Amore sta prima, al di sopra di ogni comprensione. L’Amore precede la ragionevolezza. La ragionevolezza è un risultato di ciò che è grande nella vita, l’Amore. Quando si dice che Dio è Amore, bisogna sapere che è l’Amore che ordina tutte le cose nel mondo. Tutto nel mondo proviene dall’Amore di cui noi non ci rendiamo conto. Di conseguenza, noi vogliamo ordinare la nostra vita al di fuori dell’Amore. Questo è impossibile. Se le nostre madri non si fossero sacrificate per noi, se i nostri padri non si fossero sacrificati per noi, se i nostri fratelli e le nostre sorelle non si fossero sacrificati per noi, se le piante e gli animali non si fossero sacrificati per noi, che cosa sarebbe successo? Vediamo dappertutto solo sacrifici e vediamo che a questo Amore non dispiace minimamente per questi sacrifici. Per l’Amore è un piacere fare tutti questi sacrifici, ma non comprendendo la Legge, la Legge dell’Amore, noi soffriamo. Io considero le sofferenze come un risultato dell’incomprensione della Legge dell’Amore. Se non comprendete le sofferenze, comprendete almeno la Legge dell’Amore. Così i vostri sentimenti ritorneranno alla loro posizione naturale.

 

 

        Tutte le anime sono legate tra di loro in qualche modo e formano qualcosa di intero,  indivisibile. Dal punto di vista di questo Amore, il mondo rappresenta un grande organismo in cui Dio vive e lavora. L’uomo deve conoscere se stesso come una parte componente dell’organismo Divino. Quando l’Amore verrà in noi, sapremo che in tutte le persone penetra uno stesso principio.

 

 

        L’Amore è la madre del mondo. Esso creò tutti gli organismi, tutti gli esseri. Esso partorì anche i soli. L’intero cielo non è altro che un’esposizione dell’Amore.

 

 

 

        La prima cosa, il principio fondamentale è l’Amore, non il vostro amore attuale, ma l’Amore che creò l’intero Cosmos, l’Amore dal quale derivano tutte le forze viventi nella natura, tutto.

 

 

        L’Amore è una qualità dell’anima, cioè una ricchezza interna dell’uomo al quale lui deve aspirare. L’Amore è immesso nell’anima umana. È sufficiente che l’uomo apra la sua mente, il suo cuore e la sua anima per ciò che è Divino per manifestare il suo Amore verso tutti gli esseri viventi! Per manifestarsi l’uomo deve amare.

 

 

        L’Amore comprende tutto in sé. Di per sé è illimitato, mentre tutte le cose al di fuori di esso sono limitate. E percio noi diciamo: solo l’Amore è eterno. Da esso sorge la vita. È l’Amore che porta la vita completa. Il Bene, come un frutto dell’Amore, nasce nel suo interno. La Saggezza, anch’essa è contenuta in esso, perché rappresenta le forme tramite le quali l’Amore di Dio si manifesta. Anche la Verità è compresa nell’Amore. Essa è l’immagine più pura dell’Amore. La Giustizia, anch’essa è compresa nell’Amore. Ecco perché l’Amore assoluto di Dio sottintende la Giustizia assoluta. Dove non c’è Giustizia, non c’è neanche Amore. La parte fisica dell’Amore è la Giustizia. Affinché l’Amore si manifesti sulla Terra, deve esserci Giustizia a tutti i costi. L’Amore è paziente a lungo, è caritatevole, ma l’Amore assoluto esige una Giustizia assoluta. E solo l’uomo che si è illuminato nella Giustizia può comprendere l’Amore Divino.

 

 

        È necessario definire il concetto di uomo. Egli è una combinazione di virtù. Solo colui che abbia dato vita all’Amore, alla Saggezza e alla Verità in se stesso può chiamarsi uomo e portare il suo vero nome. L’anima abita nel corpo ogni tanto. Tutta la ricchezza per voi è la presenza di Dio nella vostra anima.

 

 

 

        I metodi dell’Amore sono iscritti nell’anima umana. Aprite la vostra anima, ogni giorno leggete uno dei metodi scritti in essa, e applicateli.

 

 

 

        Incontri una persona. Non dire che è cattiva, ma dì: “Questa persona non è ancora manifestata, non ha ancora manifestato il bene che forma la sua vera natura”. Tutti dobbiamo manifestarci. La manifestazione consiste nell’esprimere l’Amore di Dio. Se l’Amore non viene nell’uomo, neanche la sua anima è presente in lui.

 

 

        Dio vive nella tua anima e nel tuo spirito, nella tua coscienza elevata che porta Luce. Chiama questo Dio e allora potrai fare qualcosa. Siamo simili a Dio per il fatto che possiamo pensare, sentire e amare come Lui.

 

 

        Se ami la Prima Causa, amerai anche le forme tramite le quali Lei si manifesta. È sacra la forma tramite la quale Lei si manifesta. È il prossimo! Le persone sono una particella di Dio. Come amiamo Dio, così ameremo tutte le persone. Se non amiamo Dio, faremo sempre differenze tra questa e quella persona.

 

 

        L’Amore assoluto comprende la seguente cosa: l’uomo ama Dio! Questa è la prima relazione fondamentale nella vita. Questa relazione è dalla periferia verso il centro sulla linea del raggio. La seconda relazione dell’uomo è l’Amore verso il suo prossimo, verso ogni punto della circonferenza. Nella prima relazione l’uomo tende a Dio. Nella sua seconda relazione, invece, tende verso tutti gli esseri viventi, versi i suoi prossimi che uscirono dallo stesso Principio, da Dio.

 

 

        Fuori dell’Amore noi non conosciamo Dio. L’Amore è legato a tutti gli esseri organici. Nel monto non esiste un essere vivente, non esiste una materia vivente che non venga influenzata in qualche modo dall’Amore, che non sia in stretto legame con esso. Il Dio dell’Amore non è solo fuori di noi, nell’Universo, ma anche dentro di noi. Lui è il legame vivente di tutto quello che è “fuori” e “dentro”.

 

 

        Dio è Amore, un Principio ragionevole, Che immise tutto nella vita. Dio ci ha dato la mente, il cuore, l’anima e lo spirito. Perché non amare Colui che ci diede tutto? Il senso della vita consiste nell’Amore verso Dio.

 

 

        Comincare ad amare Dio, questo è il momento più glorioso nella vita dell’uomo. Io chiamo uomo solo colui che ha cominciato ad amare Dio. Il momento in cui si è autodefinito e ha cominciato ad amare Dio, lo determina come uomo.

 

 

        È arrivato il tempo che ristabiliate i vostri legami con Colui Che vi creò, Che vi ama e pensa a voi. L’unico privilegio dell’uomo rispetto agli animali sta nel fatto che gli è stata data la possibilità di amare Dio e di compiere la Sua volontà. La prima cosa nel mondo è che tutti giungiamo a questa Legge, di cominciare ad amare Dio. Le persone amano Dio perché Lui in ogni momento si sacrifica per loro.

 

 

        Il risultato finale dell’Amore è che ci conosciamo. Senza l’Amore non possiamo studiare l’anima umana. L’Amore è l’unica Luce di cui disponiamo per conoscere gli esseri viventi dai quali siamo circondati. Per conoscere le persone nel senso essenziale della parola, devi amarle!

 

 

        L’uomo viene da un mondo elevato dell’Amore, della Saggezza, in cui la Luce regna, da quel mondo chiaro, in cui la libertà, la fraternità e l’uguaglianza, che le persone bramano, regnano, da quel mondo chiaro, in cui le persone si conoscono, sacrificano la loro vita per gli altri, si circondano di Amore e vivono per Dio. E quando una persona ama qualcuno, di fatto ama quel mondo elevato e Divino in lui.

 

 

        Quando in un certo momento l’Amore ti visita, è un momento che non dimenticherai mai. Allora sentirai un tale allargamento che ti unirai con tutti gli esseri, vorrai dare a tutti e far loro del bene. Questo momento rimarrà per te come un sogno preferito, ci penserai maggiormente, lo terrai come santo e non ne parlerai mai, ma esso ti dà la forza più grande e la vita.

 

 

        Finora voi non avete amato, né siete stati amati. Voi avete un amore, ma non quello di cui parlo io. È sufficiente che penetri l’Amore nell’uomo solo per un attimo, affinché si senta in armonia con l’intero Universo, con tutti gli esseri. Avete sentito il supporto dell’Amore? È un’esperienza mistica. Come se foste in assenso con tutto il mondo, con tutti i grandi pensieri. Sei contemporaneamente presente sia nel cielo che sulla terra. Vi auguro che abbiate questa esperienza, che vi colleghiate a questa realtà, che la raggiungiate.

 

 

        Il risveglio dell’Amore è una nuova nascita. Quando l’Amore si risveglia nell’uomo, la sua vita non si spegne più. Lui entra in una gamma più alta della vita. La Luce in questo luogo è grande, a seguito di ciò lui vede le cose in modo chiaro. Di conseguenza, la Luce dell’Amore dà un senso sia al mondo fisico, sia a quello spirituale e a quello Divino. Finché la Luce dell’Amore non illumina la mente e il cuore, cioè il monte e la valle, l’uomo non può essere risvegliato, a causa di questo non vede in modo chiaro. L’ideale è che venga per voi questo giorno solenne, che riscaldi la vostra anima e che sentiate almento per un momento il grande Amore di Dio che può allargarvi, sicché comprendiate in voi stessi tutto il mondo.

 

 

        Esistono tre Leggi fondamentali che determinano le relazioni nel circolo del Cosmos, Dio – mondo – vita – uomo:

        -        Prima Legge: Quando ami Dio, tutti gli esseri ti amano.

        -        Seconda Legge: Quando Dio ti ama, tu ami tutti gli esseri.

        -        Terza Legge: Tutti noi viviamo in Dio, senza eccezzione, tutti gli esseri; è un dato di fatto. L’importante è che diamo le condizioni affinché Dio viva in noi. Ciò si verifica quando accettiamo l’Amore.

 

 

        L’Apostolo Paolo si permise di dire che noi viviamo e ci muoviamo in Dio.

 

 

        L’Amore nel senso Divino è una manifestazione tra due anime elevate che stanno allo stesso livello per quanto riguarda sia la mente, sia il cuore, sia le aspirazioni, anime ugualmente nobili, ugualmente elevate spiritualmente.

 

 

        In base alla seguente cosa si riconosce se il tuo Amore verso una persona è Divino: se partorisce in te un amore verso tutti, esso è Divino. Quando ami uno, il tuo cuore si apre per tutti, sei predisposto nei confronti di tutti, in tutti vedi il bene e il bello.

 

 

        Quando io vi amo, in qualsiasi parte del mondo siate, sentirete il mio Amore, tutto procederà bene per voi, vi aiuterò in tutto. Per l’Amore esiste solo un’espressione: Esso è onnipotente.

 

 

        Quando si amano, le persone trasmettono gli umori e le predisposizioni l’una all’altra. Quando tra due persone esiste una cerca somiglianza, loro si trasmettono mutualmente i propri pensieri e sentimenti. Ciò che pensa e sente l’una, penserà e sentirà anche l’altra. Se l’una è bene o mal predisposta, anche l’altra avrà la stessa predisposizione.

 

 

        L’Amore è un prana spirituale.

 

 

        È l’Amore che crea l’uomo, che porta vita, Luce, gioia, conoscenza, ricchezza. Voi dovete passare prima di tutto attraverso l’Amore del mondo, finché arriverete all’Amore Divino, all’Amore irraggiungibile. L’uomo deve cominciare prima con il piccolo Amore, finché arriva il grande Amore. Solo l’uomo sa bere acqua. Gli animali spesso muoiono per aver bevuto troppa acqua. I mammiferi spesso muoiono per aver bevuto troppa acqua.

 

 

        Quando una persona è gelosa? Quando vuole trattenere qualcosa per sé. Quando ami qualcuno, tu lo trattieni per te stesso, ti appropri di lui. Questo non è amore. Il vero Amore importa un allargamento nell’anima umana. Se ami una persona, lasciala libera! L’Amore Divino si distingue per il fatto che lascia l’uomo libero.

 

 

        Nell’Amore dobbiamo rispettare una ben determinata distanza da colui che amiamo.

 

 

        Nell’Amore non devi esercitare alcuna violenza, di qualsiasi tipo essa sia, su colui che ami.

 

 

        L’amore umano cambia e varia. Quello spirituale cambia senza variare. L’Amore Divino, invece, né cambia, né varia. Esso solo cresce. Quando l’amore dell’uomo cambia, ciò indica che lui non apprezza il beneficio che Dio gli ha dato. La persona dell’Amore si distingue per il fatto che non si delude mai. L’uomo non deve perdere il suo Amore.

 

 

        Quando ami l’anima umana, l’Amore cresce costantemente e rivela per te delle ricchezze sempre più nuove. Se aumenti il tuo Amore, hai un futuro. Se lo riduci, non hai futuro. L’Amore dell’uomo deve essere in grado ascendente, cioè che lui abbia ogni giorno una nuova intuizione, una nuova rivelazione per l’Amore.

 

 

        L’Amore Divino ha il seguente segno distintivo: cresce costantemente. In esso vi è una crescita eterna: quando ami qualcuno, questo Amore deve aumentare. Un Amore che non cresce costantemente non è Divino. Esso scomparirà.

 

 

        Alcuni istanti vissuti nell’Amore Divino valgono molto più di migliaia di anni di vita umana ordinaria passata nei più grandi piaceri e delizie.

 

 

        Se una madre ha un Amore forte e irremovibile verso i suoi figli, la morte non può toglierglieli. Non solo la morte, ma nessun’altra forza nel mondo è in grado di separare due esseri che l’Amore ha unito. L’Amore forma i legami più resistenti nella vita. E quando due anime formano un tale legame resistente tramite la forze dell’Amore, loro formano un’anima due volte più potente e più chiara, con due coscienze. Quando queste due anime incontrano altre due aniime unite in questa maniera, si uniscono con loro e formano un’anima ancora più potente. Le quattro anime si uniscono con altre quattro anime e formano un’anima collettiva ancora più potente. Così procede questo unico processo Divino dell’Amore che è in grado di formare legami resistenti inseparabili tra le anime. In questo modo, nell’Amore Divino tutte le anime si uniscono in un’unità così potente, così resistente che nessuna forza nel mondo è in grado di rompere i suoi legami. In questa unità ogni anima vive nelle altre anime e le altre anime vivono in essa. Così si realizza l’unità nell’insieme e l’insieme nell’unità.

 

 

        Allora Dio amò così tanto il mondo da dare in sacrificio, da Sé, la cosa più bella, la più elevata, il Proprio “Figlio Unigenito”, affinché elevasse quelle anime che credono nell’Amore. E veramente si può credere solo in una cosa: nell’Amore. Ogni altra credenza è un’illusione. L’Amore sta al di sopra di tutte le nazionalità. L’Amore sta al di sopra di tutte le religioni. L’Amore da solo crea le religioni. Nel mondo Divino non esistono religioni. Esiste solo Amore. L’atmosfera del mondo Divino è Amore. Lì tutti respirano Amore. Ma poiché l’Amore non può manifestarsi sulla Terra, nascono le religioni. Se volete, però, compiere la volontà di Dio, immancabilmente dovete sostituire la religione con l’Amore. Allora ognuno che vi ama sarà prete e servo nel vostro tempio. Ciò che è grande nel mondo è che conosciamo Dio come Amore.

 

 

        L’Amore verso Dio dà una forte spinta nella vita dell’uomo. Esso è il primo e il più forte stimolo per l’uomo. Esso è il primo raggio che penetra nell’anima umana. Quando viene l’Amore, Esso risveglia ciò che è grande, ciò che è glorioso, ciò che è bello nell’anima umana. Solo chi ama ha la Verità in se stesso. Chi ha la Verità può essere amato. L’Amore è la prima condizione in cui la coscienza può andare avanti. Per potersi muovere e andare avanti, la mente e il cuore devono avere una causa stimolante. Questa causa è l’Amore.

 

 

        La via dell’Amore è coperta da tutti i successi e le opportunità. Amate il Signore Dio con tutta la vostra anima, il vostro spirito, la vostra mente e i vostro cuore e nel futuro acquisirete tutto. Per poter concludere qualcosa in questo mondo, a tutti i costi dobbiamo avere Amore. Esso è un grande fattore nei cuori di coloro che non ce l’hanno. Fuori dell’Amore non c’è vita, non vi sono successi. Senza l’Amore le cose sono morte, incoscienti, meccaniche.

 

 

        L’Amore apre alle persone la porta reale nel Cielo e nella Terra. Ciò significa che l’uomo sarà accettato tra le persone e tra tutti gli altri esseri. Sarà accettato bene anche dagli animali. Non c’è stato un caso nella vita in cui una persona abbia agito con Amore e abbia fallito. Se le persone provengono da questo grande Amore, il futuro è per loro. Nell’Amore l’uomo acquisisce tutto. Senza l’Amore perde tutto. Nell’Amore chi ama e chi viene amato guadagnano. L’Amore dà sempre all’uomo più di quanto ha perso. Esso modifica e migliora le sue condizioni. Quando l’Amore entrerà nella vita, le persone cammineranno di Luce in Luce, di forza in forza, di gloria in gloria e la loro attività aumenterà.

 

 

        Quando viene l’Amore, con esso viene tutto: ricchezza, onore, salute, conoscenza, capacità. Io non parlo di quell’amore che porta morte alle persone, né di quello che crea dispute, contese, dolori. Senza Amore, la libertà si trasforma in schiavitù, la conoscenza in ignoranza, la gioia in dolore. Quando verrà l’Amore nell’uomo, il Sole sorgerà in una maniera diversa e egli sentirà il suo legame con Dio. Allora gli angeli, i santi e le persone buone visiteranno la sua casa, parleranno con lui e gli insegneranno. Allora le persone in tutto il mondo lo visiteranno per vedere l’Amore!

 

 

        Nel futuro, chi vuole vivere lungo deve amare. Le vibrazioni superiori dell’Amore passano attraverso il corpo di colui che ama, lo purificano e lo ringiovaniscono. Più l’anima manifesta il proprio Amore, più l’organismo umano è resistente. La longevità dipende dall’Amore dell’uomo. La prima cosa che l’Amore importerà in lui è la vera salute.

 

 

         Quando ama, anche la persona più brutta diventa bella come un angelo. Avete visto la faccia di una persona che manifesta l’Amore. La sua faccia brilla come il Sole. L’uomo diventa bello sia quando ama, sia quando lo amano. Una donna capace di commettere dei crimini perde la propria bellezza. Di conseguenza, dalla bellezza delle cose giudicherete gli sforzi che l’anima e lo spirito hanno manifestato in una certa direzione. Più una persona si avvicina a Dio, più bella diventa.

 

 

         Nella vecchia vita l’Amore comincia con gioia e finisce con dolore. Nella nuova vita l’Amore comincia con gioia e dura in eterno in Esso. Finché vivete nell’Amore, nessuno potrà togliervi la gioia. La gioia è uno sfogo interno dell’Amore che è venuto. L’Amore è il padre, la gioia è la madre, mentre la pace è il loro figlio.

 

 

         L’Amore porta alla vera conoscenza. La grande scienza dell’Amore comprende in sé tutte le altre scienze. Chi ha l’Amore può affrontare tutte le situazioni nella sua vita.

 

 

         Se vi avvicinate all’Amore, acquisirete tali conoscenze che non avete avuto finora, vi vestirete in un tale vestito che solo nel Cielo vi può essere dato. La nuova conoscenza verrà solo per coloro che amano il Signore Dio. Essa libererà l’Umanità dalle limitazioni in cui si trova. Solo chi ama può acquisire conoscenze e Luce. Per lui tutto rivive. Tramite l’Amore egli acquisisce conoscenze per Dio e per la natura.

 

 

         Se amate, Dio vi manderà un Maestro che vi rivelerà il senso intimo dell’Amore. Dio parlò nel passato, parla nel presente e parlerà nel futuro, ma solo a coloro che hanno Amore. Dove non c’è Amore non si sente il parlare di Dio. Se avete il fuoco dell’Amore vi servirete della scienza dei Grandi Maestri, dei Grandi Adepti e dei geni che terminarono il loro sviluppo. Questa scienza porta saggezza, beneficio e grandezza per l’anima umana.

 

 

         Se chiamate l’Amore, esso vi libererà e vi darà forza per affrontare tutte le difficoltà. Perché l’uomo diventa schiavo? Perché non sa amare. Chi non sa amare ed essere buono diventa schiavo delle condizioni e non può svilupparsi correttamente. È libero solo colui che ama, che è buono.

 

 

         Un Amore che limita è un amore umano. Un Amore che libera è Divino. Alimentatevi con l’Amore per diventare padroni di voi stessi. Quando diventerete padroni di voi stessi, diventerete servi di Dio.

 

 

         L’Amore Divino è una Legge di per sé. Non esiste legge che può limitare l’Amore. Esso è una grande forza, non si sottopone ad alcuna legge. Qualsiasi siano i fili con cui la legate, si libera sempre, scioglie tutto.

 

 

         L’Amore in tutti i suoi atti si manifesta come una grande forza creatrice. Esso produce una rivoluzione fisica e spirituale nelle persone. Quando l’Amore entra nell’uomo, crea una serie di processi chimici sotto l’influenza di cui tutto il suo essere, tutta la sua esistenza cambia.

 

 

         Tramite l’Amore verrà la Nuova Cultura che unirà tutte le persone. L’Amore non è solo un sentimento gradevole, ma anche rapporti corretti di esseri con un’intelligenza superiore. Quando parlo dell’Amore, intendo quella forza grande e potente, che è in grado di elevare le anime avvilite, addolorate, cadute e peccaminose. Le quali si trovano nel fondo dell’inferno. È una forza di Colui Che è illimitato. Quando acquisirete quella nuova comprensione di Colui Che è illimitato, questo ordine delle cose si scioglierà. Questo è il nuovo credo che unirà l’Umanità in un tutt’uno. Chiamo le persone della Nuova Cultura “fratelli dell’Umanità” o “figli dell’Amore”. Quando entrerà la Nuova Cultura nel mondo, avrete una grande cultura, conoscenze profonde della natura e verranno introdotti nuovi metodi di educazione. Coloro che camminano nell’Amore disegnano il proprio futuro! Davanti a tutti i popoli si rivela un grande futuro. È grande il futuro dell’Umanità per l’Amore che si manifesterà. Tutti i popoli si daranno la mano come fratelli!

 

 

         Poiché l’Amore verrà per ultimo nel mondo, si stanno facendo delle preparazioni per la sua accoglienza. L’Amore edificherà la cultura futura, la vita futura. Per raggiungere l’Amore, le persone devono rinunciare alle loro vecchie idee. Una volta che l’uomo acquisisce l’Amore, davanti a lui si apre un nuovo mondo, un nuovo campo di attività. Tutto il mondo, tutta la natura rappresentano delle opportunità e delle condizioni per la manifestazione dell’Amore di Dio che un giorno le persone proveranno. Per tutte le persone sono previste delle ricchezze inestimabili, delle opportunità e delle condizioni. Perché allora una persona deve scoraggiarsi?

 

 

         Che cosa porterà l’Amore nel mondo? – I succhi della Nuova Cultura, il materiale che corrisponde alle nuove forme, alle forme del futuro ordinamento. Oggi le vecchie forme vengono distrutte, ne vengono create di nuove. Perché le persone soffrono? A causa delle distruzioni che avvengono fuori e dentro di loro.

 

 

         Ora Cristo parla ai popoli europei: “Se voi applicate il Mio insegnamento, vi aspetta una grande conoscenza, una grande benedizione. Ma se rinunciate all’Amore proverete la disgrazia più grande”. Sotto la terra si sta preparando qualcosa di terrificante. Se queste persone non accettano l’Amore Divino, vi sarà una rivoluzione nella natura. E questa rivoluzione che sta avvenendo ora non è niente rispetto a quella che la natura sta preparando. Ci sarà una tale rivoluzione di cui il mondo non ha ricordo, che non ha visto. In questa Terra crescerà un’altra cultura. Solo queste relazioni ragionevoli dell’Amore possono salvare dalla catastrofe futura. Quando Dio cioè l’Amore verrà nel mondo, produrrà così terribili sconvolgimenti, così forti sofferenze, che coloro che Lo conoscono si metteranno sotto l’Albero della Vita, ancora qui, sulla Terra, risolveranno la grande questione. Questa questione non viene risolta nel Cielo, ma sulla Terra. Il Signore Dio viene per purificare la Terra tramite il fuoco, per svestire i vecchi cenci delle persone, per dar loro nuove regole, per importare l’Amore nei loro cuori, per elevare le loro menti, per togliere ogni cattiveria e astio.